sabato, marzo 01, 2008

il contatore

C’è uno che conosco che veramente non sopporto. Ma questo conta poco. Quello che conta invece è altro. Un mio amico che aveva la passione per il contare. Lui contava, contava, contava. Lo chiamavamo “il contatore”. Anche perché quando vedeva un contatore, si incantava a guardarlo, senza smettere di contare. Non la smetteva mai di contare. Arrivò fino a 12 milioni ottocentomila cinquantaquattro (12.800.054). Magari è andato anche avanti, ma lo ricoverarono in un ospedale psichiatrico. E non ne uscì più. Vabbe’, almeno finora. Poi magari lo fanno uscire. Quindi non so se è andato anche oltre i 12.800.054. Il fatto è che comunque con lui il rapporto non era facile. Non aveva un eloquio brillante. Diceva sempre 1, due, tre, quattro e cose del genere. Sinceramente non posso dire di averlo mai conosciuto veramente.

Etichette:

26 Comments:

Blogger angie said...

intanto prima, e poi ti amo.
ecco.

01 marzo, 2008 09:14  
Blogger astrosio said...

rapace! grandissima musa! complimenti per l'oro. e ti amo da morire. ecco.

01 marzo, 2008 09:16  
Blogger angie said...

La cosa che conta è che lui contasse su di te.

01 marzo, 2008 09:20  
Blogger astrosio said...

mia musa adorata, non gliel'ho mai permesso: pesava troppo.

01 marzo, 2008 09:25  
Blogger Kaishe said...

Pure qui SECONDAAAAAAAAAAAAAAAAA... ma in punta di piedi...

01 marzo, 2008 09:46  
Blogger astrosio said...

kaishe, complimenti per l'argento! grandissima! ma perche' in punta di piedi? eh? eh? eh? tu qui sei padrona, lo sai vero? eh? eh? eh?

01 marzo, 2008 10:31  
Blogger angie said...

ora ti sfondo i bonghi, per vendicare l'africa!
quella che cucinava gli esploratori in pentola!


no, così, è che sto ascoltando il nuovo album di Eelst e sta canzone mi fa schiattare.

01 marzo, 2008 11:46  
Blogger astrosio said...

maledetti bonghi...

01 marzo, 2008 11:49  
Anonymous Anti-Astrosio said...

Sbagli, Astrosio. Lui è l'unica persona che conosci veramente. Pensaci, lui ti ha sempre mostrato quello che era: un contatore. Era l'unica cosa che era, era l'unico suo lato!! Era la persona più vera del mondo e te l'ha sempre dimostrato e lo dimostrerà per sempre contando all'infinito. Te ne rendi CONTO?? E l'hanno messo al manicomio..
Mi viene da piangere o da contare.
Questa storia è bellissima!

P.S.
Ti garba nostro sito?

01 marzo, 2008 13:46  
Blogger astrosio said...

antiastrosio, era proprio quello che volevo sottilmente suggerire. bugia. ma grazie per aver dato questa lettura. e sì, è una storia bellissima. e sì, il tuo sito e' fantastico. magari ci dedico un post. ecco.

01 marzo, 2008 14:26  
Blogger angie said...

ehm...il sito è quello che si vede cliccando il link?

cioè, è quello?

quello col ciondolo a delfino azzurro?

01 marzo, 2008 14:43  
Anonymous Anti-Astrosio said...

@astrosio: sai io ho tanti amici veri tipo la lampada, l'ombrello, la tazza mug col fantasmino.. ma l'unico veramente intimo è l'assorbente interno.. è tipo un fidanzato per me..

@angie: sì^^

01 marzo, 2008 14:51  
Blogger astrosio said...

angie, mia musa, ti amo. e ogni occasione e' buona per dirtelo.

antiastrosio, lui sì che capisce i problemi delle donne. ecco.

01 marzo, 2008 18:05  
Blogger la Tiz said...

invece una mia amica balla,
fino a farsi venire le bolle.

du' balle...

01 marzo, 2008 18:26  
Blogger astrosio said...

la tiz, le amiche ballerine sono il peggio. certe volte e in certi casi. altre volte no. insomma, sono completamente d'accordo a metà con te. credo.

02 marzo, 2008 05:03  
Blogger angie said...

Vate, sorgi e allieta questa mia domenica di marzo.
Ti amo in maniera primaverile.

02 marzo, 2008 08:22  
Anonymous Anonimo said...

Guten tag mein Vater!
anch'io ti amo ma in maniera autunno/invernale.
acc, sono sempre malata. se oggi vieni a trovarmi ti preparo un budino al muco e ti faccio vedere i miei amici transuman(t)i a Mela Verde. se vuoi ci ho pure una diabolica ghironda presa ieri in occitania, ma la polena la lasci a me: è trooooppo bella!

02 marzo, 2008 09:11  
Blogger astrosio said...

musa adorata, sorsi! ed eccomi qui! bevimi!

cugina adorata, voglio la polena! ecco. a tutti i cost. bugia. fa niente. ecco. e rimettiti: lo gnocco ti attede!

02 marzo, 2008 09:31  
Blogger la Tiz said...

astrosio le amiche ballerine sono il peggio quando sono contaminate da fanatismo danzante...
...il meglio quando ti presentano i loro ginnici compagni di danza...

02 marzo, 2008 14:36  
Blogger astrosio said...

spiega spiega, che non ho capito.

02 marzo, 2008 15:47  
Blogger la Tiz said...

irritanti quando, di rosa e bianco vestite, si dilungano in interminabili ed insopportabili allenamenti hip hop o robe del genere.
sentendosi poi in dovere di ammorbarti raccontandoti tutto, dall'ingresso negli spogliatoi al nuovo passo provato centinaia di volte.

adorabili quando ti presentano i loro compagni di corso, così ho modo anche io di provare con i suddetti un sacco di...ehm...posizioni.

02 marzo, 2008 16:14  
Blogger astrosio said...

la tiz, io sono un ballerino straordinario. e conosco tante posizioni. ci tenevo a fartelo sapere. ecco.

02 marzo, 2008 16:48  
Blogger la Tiz said...

perfetto. se un giorno ci incontreremo sarà interessante ed istruttivo scambiarci i nostri saperi
(e sapori).

02 marzo, 2008 17:08  
Blogger astrosio said...

affare fatto.

02 marzo, 2008 18:34  
Blogger la Tiz said...

ci conto.

ma non come il tuo amico contatore.
ti spiegherò di persona come...

02 marzo, 2008 19:21  
Blogger astrosio said...

allora ci conto anch'io. ecco.

02 marzo, 2008 19:25  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home