mercoledì, dicembre 02, 2009

sufficiente chiarezza


scrivo questo post solo per dire cose inutili e superflue, senza motivo. non che non abbia niente da dire. ne avrei a pacchi, di cose da dire. centinaia di milioni di cose da dire. direi di qua, direi di la', direi questo, direi quello. parlerei dell'africa, dei bambini, dei pericoli insiti in cose svariate, di concetto lo bello, che dopo di lui, arbitri con nomi cosi' fichi non se ne sono piu' visti; parlerei di arte, di cultura, di sottaceti, di lombrichi, di mondi alieni e di giovenche. e poi continuerei parlando di miliardi di milioni di altre cose. che sarebbero tutte interessanti e coinvolgenti. insomma, se mi andasse potrei intrattenere platee sterminate di essere umani in ascolto. verrei premiato dalla comunita' europea, dalla casa bianca e dalla corte dei conti. otterrei onorificenze di entita' stratosferiche che mi lancerebbero nel magico mondo della gastronomia. insomma, basta. penso di aver esposto con sufficiente chiarezza il mio punto di vista sulla questione. se cosi' non e', basta non rileggere tutto quello che ho scritto e dimenticarsene. ecco.

Etichette:

7 Comments:

Anonymous cecchi 20 e 23 said...

dimenticato!

02 dicembre, 2009 15:34  
Anonymous Rocco Loturzo said...

veramente interessante com punto di vista...

bisognierebbe scriverci su, imbastire una impalcatura strutturale che ne qualifichi sforzi e filoni.

manommenefooòòtte prroooprio!!!!

almeno adesso..
magari moccheèddopo...forse..
ma anche no..
e sticazzi!!

ecco con quest'ultima parola si sussume il mio atteggiamento nei confronti del mondo esteriore.

cordiali saluti

02 dicembre, 2009 18:41  
Blogger astrosio said...

cecchi, mannaggia!

rocco, forse, ma anche no... vedremo!

02 dicembre, 2009 19:16  
Blogger erica said...

Si puo' rifiutare di saltare nella gastronomia come quando non si vuole saltare da un aereo col paracadute?

03 dicembre, 2009 03:59  
Blogger erica said...

volevo dire lanciarsi, he....

03 dicembre, 2009 04:01  
Blogger astrosio said...

erica, dipende dalla gastronomia. a volte si', a volte no. ci sono gastronomie accomodanti... ecco.

03 dicembre, 2009 08:20  
Blogger erica said...

anche , a volte, non so dare giusto ordine parole alle...

03 dicembre, 2009 20:32  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home