mercoledì, settembre 29, 2010

lame rotanti


sono davvero infastidito da tutte queste voci che corrono sul mio conto. fra l'altro, il mio conto non e' poi cosi' grande, quindi queste voci imprudenti rischiano la vita correndoci sopra. possono cascare da un momento all'altro e poi magari danno la colpa a me. devo porre un rimedio a tutto questo. ancora non so quale. ma sto pensando a qualche soluzione. tipo mettere un cartello di divieto di accesso alle voci all'inizio del mio conto. ma mi sembra un po' debole. quindi dovrei provare con qualcosa di piu' drastico. ho pensato che forse delle lame rotanti sospese sul mio conto che poi calano all'improvviso sulle voci, potrebbero essere molto piu' efficaci. si', lame rotanti tutta la vita. ho deciso.

Etichette:

4 Comments:

Anonymous Quello storico di PG said...

Io non sono mai andato a scuola e fra tutta sta gente io che non valgo niente forse non dovrei neanche parlare, ma a quanto ne so io le voci sono immuni alle lame rotanti. tant'è che Goldrake ha sempre avuto paura di combattere con le voci. Infatti una volta le voci stavano attaccando al terra e tutti aspettavano che uscisse fuori Goldrake a fare il culo a strisce alle voci. Ma lui non uscì. Poi si scoprì attraverso dei giornali legati alla famiglia che era in bagno a fare la cacca. Ovviamente la Terra fu invasa e distrutta e noi fummo costretti ad emigrare su un altro pianeta sul quale sterminammo la razza autoctona mangiammo nei loro piatti e sposammo le loro figlie, così ci integrammo.

30 settembre, 2010 10:59  
Blogger astrosio said...

e siccome non avevamo molta fantasia chiamammo quel pianeta terra. ecco.

30 settembre, 2010 11:16  
Anonymous Anonimo said...

Sì, mi sembrava superfluo ricordarlo.
Ah, e per approdare sul nuovo pianeta utilizzammo delle astronavi fatte di una tavola di legno legata a due spaghi, che lasciavano dei curiosi cerchi nel grano!

30 settembre, 2010 13:32  
Anonymous sempre pg said...

uff ero pg che dimentica di firmarsi

30 settembre, 2010 13:33  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home