giovedì, marzo 29, 2007

cucina astrusa - marmellata di cozze

sgusciate una consistente quantità di cozze in modo che, private del guscio, il loro peso si aggiri sui 5 kg. una metà riducetela in purea frullandola. mettete il tutto in una terrina con lo zucchero (otto etti per ogni chilo di cozze) e lasciate macerare il tutto per una notte. versare quindi il composto in una casseruola e fate bollire a fuoco lento mescolando continuamente. per capire quando la marmellata è pronta, potrete seguire questa astuzia: mettere un piatto nel punto più freddo del frigo, quando stimerete che la marmellata è pronta ritirare il piatto dal frigo e mettere appena un poco di marmellata nel piatto, se si stende continuare la cottura e rimettere il piatto in frigo. se invece si addensa la marmellata è pronta. infine, aggiungo che tutto ciò è opportuno non farlo mai in quanto potrebbe risultare dannoso alla salute. la presente ricetta è qui presentata a solo scopo dimostrativo e di intrattenimento. l'autore declina ogni responsabilità per ogni eventuale conseguenza negativa sulla salute di chi si cimentasse nella preparazione della presente ricetta, e\o ne ingerisse il contenuto.

Etichette:

19 Comments:

Anonymous Principe giovanni said...

un ossimoro!

29 marzo, 2007 09:33  
Blogger astrosio said...

razzista!

29 marzo, 2007 09:34  
Anonymous marcolo said...

Ta dàà.
Ribeccato per la terza volta.
Digitate "Marmellata" in immagini gugle e guardate un po' la seconda immagine di pagina 4: era una marmellata di LIMONI!!!

Impostore.

#3

29 marzo, 2007 11:15  
Blogger astrosio said...

marcolo, credo che a questo punto non mi lasci scelta. mi trovo costretto ad adire le vie legali. nomino miei avvocati personali pg e maryann. roccoloturzo perito di parte. e tutti gli altri testimoni. ne vedremo delle belle. belle dentro. fuori dipende dai gusti.

29 marzo, 2007 11:39  
Anonymous marcolo said...

Va bene.
E io mi prendo tutti gli anonimi.
Che, essendo anonimi, non sono quantificabili.
Oh.

29 marzo, 2007 11:46  
Anonymous Anonimo said...

Ci sto.

29 marzo, 2007 11:47  
Blogger astrosio said...

no, così non vale.

29 marzo, 2007 12:11  
Anonymous Anonimo said...

Buzzurro.

29 marzo, 2007 12:34  
Blogger astrosio said...

ti denuncio!

29 marzo, 2007 12:40  
Anonymous Mìlite said...

Le denunce contro Ignoti non vanno mai a buon fine.

29 marzo, 2007 12:46  
Anonymous principe giovanni said...

Oddio Rocco perito?! quando!
non me lo aspettavo proprio era così ggiovane!!!

29 marzo, 2007 12:50  
Blogger astrosio said...

milite, bugia.

principe giovanni, mi sorge il dubbio che abbia voluto fare dell'ironia giocando sul doppio significato del termine "perito".

29 marzo, 2007 12:56  
Anonymous Principe giovanni said...

L'ironia è la virtù degli ironici!!!

29 marzo, 2007 13:36  
Anonymous Lettore una volta noto come pg (LUVNCPG) said...

comunque astrò siamo in quattro contro un limite che tende ad infinito... manco a calcetto possiamo giocarcela!!!

29 marzo, 2007 13:38  
Anonymous Mary said...

La mattina spalmata sulle fette biscottate deve rallegrare la giornata, peccato sia sconsigliata...

29 marzo, 2007 14:28  
Blogger astrosio said...

luvncpg, lascia perdere a marcolo, quello è tutto chiacchiere e critiche.

mary, forse hai ragione, ma io continuo ostinatamente a sconsigliare di eseguire la ricetta e\o consumarla. io di cozze me ne intendo.

29 marzo, 2007 15:01  
Anonymous Anonimo said...

signor astrosio? salve. vorrei saperne di più su di lei. tutto quello che so è il suo nick name(astrosio appunto), e che probabilmente lei è o pugliese, o salentino pallino90

29 marzo, 2007 20:36  
Blogger astrosio said...

carissimo, cos'altro vuoi sapere? e perché? queste cose mi inquietano e io sono molto pavido. bugia. ma faceva effetto.

29 marzo, 2007 21:02  
Anonymous Anonimo said...

slave sono il cugino di penelope . lei mi giudica inquietante, giusto? bene. non è l' unico a dirlo, caro il mio signor astrosio. volevo sapere il suo nome , la sua età... se vuole saperne di più su di me, vada sull' annuncio del telefono antico... p.s. ... se lei è pavido come dice, allora non le consiglio di fare mai tappa alla vecchia villa costantini. vuole saperne di più? vada sempre sull' annuncio del telefono antico . distinti saluti

01 aprile, 2007 21:46  

Posta un commento

<< Home