venerdì, novembre 02, 2007

giambellino's crash

ieri mattina, camminavo belbello sul giambellino, quando ho visto una scena astrusa. e cioè una macchina sui binari del tram. alché il mio istinto astruso a cominciato a pizzicare. mi sono chiesto: salgo a casa a prendere la digitale? poi mi sono risposto: no, dai, che palle... devi rientrare nel portone, prendere l'ascensore, poi magari ti dicono che non puoi fare le foto e cazzi e mazzi. e quindi, incoerentemente come di mia abitudine, sono salito a casa e ho preso la digitale. ho chiesto il permesso a un poliziotto, e lui mi ha risposto: non è mica vietato. io lo sapevo, però gliel'ho chiesto per diplomazia. e ho fatto le foto affianco a un altro poliziotto che faceva le foto. e insomma, tutto questo per dire che ora queste foto le metto qui in quanto secondo me non si vede di frequente una macchina sui binari del tram. e poi oggi, 3 novembre 2007, il giorno dopo quello in cui ho fatto il post, e il dopodomani dell'incidente, ho aggiunto un'altra foto. e voglio anche scrivere qualcos'altro. tipo per allungare il post e trovare la giusta impaginazione per le foto. in modo che insomma sembri proprio una cosa di quelle fatte con criterio e giudizio. non so quanto ci sono riuscito ma ecco.

p.s. ho tolto le foto in quanto mi è stato chiesto. come si puo' vedere nei commenti.

Etichette:

15 Comments:

Blogger Kaishe said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA...

Il suo nome era
Cerutti Gino
ma lo chiamavan drago
gli amici al bar del Giambellino
dicevan che era un mago


Non c'entra, eh?... è che mi è proprio scappata...

02 novembre, 2007 14:19  
Anonymous rocco loturzo said...

povero 14....
ed era pure nuovo

02 novembre, 2007 14:26  
Blogger astrosio said...

kaishe, be', non direi che non c'entra proprio... insomma, cioè, voglio dire... cioè, il 14, che è uno dei tram che attraversa mezza milano, e il giambellino, che è una via di milano storica, fanno dell'incidente un piccolo evento. e rimarcare il tutto con quella strofa... insomma, fa rima e c'è. stacce.

rocco, visto? se l'è trascinata per dieci metri!

02 novembre, 2007 15:04  
Anonymous Rocco loturzo said...

certo che questa storia ha dell'incredibile...

a parte il servizzio di cronaca astrusa da te prontamente pubblicato...

mi meraviglia non poco il fatto che tu abbia effettivamente fatto tutta quella fatica per documentarlo..

prendere una decisione al volo, arrivare fino al portone, salire con l'ascensore, aprire casa, prendere la macchina fotografica, chiudere, risciendere, ritornare sul luogo dell'astruseria e di nuovo tutto daccapo...

questo si che ha dell'incredibbile!!

PS
high high high
CRAAAAAAAA!!!

02 novembre, 2007 15:53  
Blogger astrosio said...

rocco, che ti devo dire? ha stupito anche me. e tu che mi conosci puoi capire quanto. certe volte alzarmi dalla poltrona davanti alla tv e arrivare al frigo a prendermi una birra mi sembra un safari...

02 novembre, 2007 17:36  
Anonymous rocco loturzo said...

sembra???????

hehehehehehehehehehe-hehe-he
hehehehe-he-he-hehe-he...coooolll

è, di fatto, un safari!!

02 novembre, 2007 18:04  
Blogger astrosio said...

è un tragitto faticoso e insidioso. sicuramente.

02 novembre, 2007 18:08  
Anonymous rocco said...

mooohhcc

senti...
ti devi vedere questi altri tre video

http://www.youtube.com/watch?v=vpOz0gdGwWI

http://www.youtube.com/watch?v=Xo3KJt-BTtQ

http://www.youtube.com/watch?v=ot-dvTaspN4

oppure vediti su yutubb
i video con chiave

singhiozzo sinisi

e singhiozzo lorusso

stogg'ammrì dalle risate!!

02 novembre, 2007 18:20  
Blogger astrosio said...

farollo. non mo che ho premura.

02 novembre, 2007 18:40  
Blogger Winterskin said...

Ti vedo bene a fare il forense al CSI.
Ti assumo.
Domani arriva puntuale con:

macchina fotografica
righello
cavalletto
flash
guanti
e busta di cartone.

...la busta di cartone te lo dico dopo a cosa serve.

03 novembre, 2007 03:11  
Blogger astrosio said...

heheh, winter, una mezza idea ce l'ho. eccomunque parto alle nove e dovrei stare li' per le dieci. sì, del giorno dopo. faccio scalo a honolulu.

03 novembre, 2007 03:23  
Anonymous Anonimo said...

chiedo gentilmente la cancellazione di queste foto...in quanto riguardano una persona molto vicina a me...la prego gentilmente altrimenti prenderò seri provvedimenti....

05 novembre, 2007 14:54  
Blogger astrosio said...

caro anonimo, lei seri provvedimenti non ne puo' prendere. non c'e' nulla di illegale infatti a pubblicare queste foto. e, inoltre, sospetto fortemente che sia una presa in giro. in caso contrario, siccome tutto è possibile, sono disponibile a togliere le foto immediatamente, se mi da' qualche prova che non si tratti di uno scherzo e se me chiede il tutto evitando le minacce.
mi scrivi pure all'indirizzo email: astroosio@yahoo.it

05 novembre, 2007 15:10  
Anonymous Anonimo said...

non ho esperienza di computer..me l'hanno segnalata la foto...non so cosa sia posta elettronica e altro..non la sto prendendo un giro...ma posso sempre rivolgermi alla polizia postale..comunque chiederò alla persona che mi ha segnalato la foto di mettersi in contatto con lei...io la sto scrivendo da un posto pubblico..

05 novembre, 2007 17:20  
Blogger astrosio said...

no, non si preoccupi. se la cosa è vera, e riguarda una persona a lei cara, non ho difficoltà a togliere le foto. le ribadisco pero' che le tolgo solo perché lei ha parlato di una persona cara e che le sta a cuore. non perché ci sia niente di male o di illegale nel pubblicare le foto. puo' chiederlo alla polizia postale, se si vuole togliere questa curiosita'. ma a me non importa: pur non essendo ancora convinto al cento per cento che sia tutto vero, per non sbagliare, tolgo le foto immediatamente. ho molto rispetto per gli affetti. cordiali saluti, astrosio

05 novembre, 2007 17:26  

Posta un commento

<< Home