mercoledì, febbraio 24, 2010

elefanti metaforici


un giorno, vedendo cadere un albero, pensai a quanto la vita a volte faccia cadere le cose in virtu' della forza di gravita'. o meglio, pensai a quanto spesso la forza di gravita' faccia cadere le cose. e, a denti stretti, dissi: "la forza di gravita'...". il che', se a prima vista puo' sembrare una cosa di poco conto, in realta' ha tanti di quei significati metaforici che neanche se si svuotassero le carcasse di 12 elefanti, e le si riempissero di quei significati, cio' sarebbe sufficiente a contenerli tutti. o forse si'. non li ho contati uno ad uno, quindi non posso essere preciso. ripensandoci, potrebbero bastarne 10. cosi' magari si salva la vita a due elefanti e si preserva l'ecosistema. eccheccazzo, pensiamo ogni tanto all'ecologia!

Etichette:

8 Comments:

Anonymous Rocco Loturzo said...

che sensibilità..
che animo..
che nobiltà..
che amore..
che risparmio..

24 febbraio, 2010 10:23  
Anonymous Pensiero Metafitico said...

oooOOOH!
scusate..
ma visto che oggi quiddentro non ciè nessuno..
mi allargo un po'!



....FFFFRRRAAAAAAAPPPP!!


aaaaahh..

24 febbraio, 2010 15:41  
Anonymous Anonimo said...

ci sono, ci sono...



mi stavo scaccolando in attesa di ispirazione. tre, due, uno...

24 febbraio, 2010 15:55  
Anonymous Anonimo said...

Rocco, una birra?

24 febbraio, 2010 15:59  
Anonymous Rocco Loturzo said...

ooohhhhpppppsss...

ah
ci sei pure tu?

scusami..
non ti avevo vista..
si si una bbirrozza

ma..

usciamo usciamo...
c'è... c'è un po' di aria viziata...
ecco

24 febbraio, 2010 17:24  
Blogger erica said...

C'e' qualcosa di simile al tuo elefante metaforico (anche se al solito non c'entra un cazzo ma sai come sono )nella lingua inglese: si riferisce all'episodio accaduto a Columbine in Colorado nel 1999 dove due simpatici teen agers impallinarono e uccisero parecchi coetanei ed alcuni professori della loro scuola perche' ci giro' il boccino...
Il termine "l'elefante in soggiorno' o 'l'elefante nell'angolo' si riferisce alla tendenza ad ignorare problemi ovvi ma che si tende a non discutere come la vendita di armi indiscriminata in America , videogiochi trucidi o la la musica Metal che ingenera violenza nei ritardati teen agers americani...(bah)
Io non sono mai arrivata a tanto..ricordo che una volta alle elementari pregai che mettessero una
bomba ( era accaduto, qualche burlone , un genio assoluto per me , una volta lascio' il messaggio al telefono della scuola) cosi' potevo restare nel lettino caldo fino a mezzogiorno...dovete capire ..io la notte ero incapace di addormentarmi tanto ero angosciata all'idea di svegliarmi cosi' presto alla mattina per andare a scuola .....

24 febbraio, 2010 21:30  
Blogger Yossarian said...

"Elefante?"

"E le coche?"

"E le gazzose?"

"Chi doveva portarle, chi?"

"Non lo so, manda Rino a comprarle"

Cara Bina, ti mando Lino. Ho una notizia: e' morta Della.

E pensare che bevo molto, ma molto meno ultimamente...

:-)

25 febbraio, 2010 02:46  
Anonymous Ermonn said...

non hai messo i saluti finali:

Baci, Nella

25 febbraio, 2010 18:52  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home